Home » Cronaca

Cronaca

AntiMafia Capitale, contestazioni al Pd da movimenti casa:......

commenti (0)

Ci levate tutto, ci troverete nelle strade.....

Ci levate tutto, ci troverete nelle strade..... - lab-tv

Studenti e studentesse universitari e medi, Degage e movimenti per il diritto all'abitare invitano mercoledì 2 settembre ore 12:00 in Piazza dei Santissimi Apostoli per conferenza stampa di lancio dell'appuntamento di venerdì 4 ore 17:00 Piazzale Tiburtino corteo d'indignazione popolare.

Emergenze e degrado, Mafie capitali e funerali, un Giubileo alle porte, super poteri al prefetto di Roma Gabrielli e repressione delle lotte sociali: una città al collasso. A seguito delle indagini su Mafia capitale e dell'inaspettato Giubileo,il 27 agosto la gestione del Comune di Roma è stata affidata al 'SuperPrefetto' Gabrielli. Una figura scelta e voluta dall'esecutivo al fine di ripristinare la legalità a Roma. Le prime mosse di chi,sempre in veste di Prefetto ha gestito l'emergenza terremoto dell'Aquila, una volta salito al trono della capitale,sono state azioni di sgombero a tappeto,misure cautelari e repressione delle lotte sociali.

Il 25 agosto è stato sgomberato lo studentato Degage, uno stabile abbandonato di proprietà della BNP Paribas occupato nel 2013 durante lo Tsunami tour, e attaccato ignorando la delibera regionale che aveva già previsto l'assegnazione di case popolari utili a tamponare l'emergenza abitativa di cui questa situazione è frutto.

La risposta dei movimenti è stata immediata e dopo un corteo spontaneo nella stessa giornata, è stato indetto un corteo per venerdì 4 settembre alle 17 da piazzale Tiburtino con l'intento di arrivare sotto la Prefettura, individuando Gabrielli come il responsabile politico di queste misure. E si è subito azionata la macchina repressiva della Prefettura che ha colpito con gli Avvisi Orali (ex Art.1) sei attivisti di Degage e dei movimenti per il diritto all'abitare. Il corteo del 4 inoltre non è stato autorizzato dalla Questura, adducendo come motivazione il divieto di manifestare in Centro dal lunedì al venerdì.

Manganelli e repressione giudiziaria, tutti indici di una gestione autoritaria e antidemocratica del dissenso, sorda ai bisogni dei cittadini espressi nelle istanze sociali. Ma come contenere la rabbia di chi non ha casa o di chi combatte per mantenere il proprio posto di lavoro? Come tenere sotto controllo i dipendenti delle municipalizzate e degli Asili nido della capitale, di chi è costretto a pagare gli affitti più cari d'Italia per potersi assicurare una formazione superiore o dei migranti, che hanno intrapreso un viaggio disperato di migliaia di chilometri per poi essere incarcerati o espulsi?

Per chi si impegna quotidianamente per la costruzione di un'alternativa fatta di solidarietà e antirazzismo, palestre popolari,aule studio autogestite,studentati e case per chi non può permettersi un affitto, questa non è una battuta d'arresto!

Riempite i giornali ma poi la guerra la fate solo a noi: Ci levate tutto,ci troverete nelle strade!

commenti (0)

Camusso attacca Marino: smettetela di giocare su Roma La leader della Cgil.....

Camusso attacca Marino: smettetela di giocare su Roma

La leader della Cgil alla manifestazione Piazza Bella Piazza chiede al sindaco misure concrete per la città | Jpeg Fotoservizi - Claudio Guaitoli - Daniele Leone - CorriereTv

commenti (0)

Nubifragio su Roma, Pontina allagata Mezz’ora di pioggia e anche la strada.....

Nubifragio su Roma, Pontina allagata

Mezz’ora di pioggia e anche la strada che collega la Capitale a Latina, arteria vitale per il traffico dei pendolari, è rimasta sommersa dall’acqua | Corriere TV

commenti (0)

Metro viaggia con porte aperte

commenti (0)